logo

STAMPANTI 3D NELL'INGEGNERIA

Con le stampanti 3D, qualsiasi ingegnere può rapidamente e in modo accurato, realizzare un prototipo con costi ridotti.
Anche le geometrie più complesse possono essere realizzate in modo semplice: è questa la rivoluzione che sta trasformando il settore dell'ingegneria e della produzione.




ingegneria

TECNOLOGIA DI STAMPA 3D ADATTA

Il campo ingegneristico è talmente ampio che è difficile consigliare l'impiego di una tecnologia di stampa 3D particolare.

In generale, per coloro che realizzano numerosi prototipi è indicato l'uso della tecnologia FDM / FFF a causa della rapidità con cui viene stampati un pezzo.
Alle aziende che devono produrre pezzi ad alta resistenza consigliamo la tecnologia CFF.
Per coloro che necessitano pezzi piccoli ma molto accurati invece, la tecnologia più indicata e la SLA.

PROTOTIPI FUNZIONALI

Qualsiasi prototipo, con qualsiasi geometria, è prodotto in 3D con estrema precisione e dettaglio grazie alle stampanti 3D Ultimaker. Nessuna complessità è troppo difficile da realizzare e il risultato finale è sempre ottimo.

La prototipazione rapida è essenziale per tutti i professionisti che necessitano di produrre in-house e testare le proprie invenzioni con costi limitati. È per questo che le stampanti 3D Ultimaker sono utilizzate sempre più spesso nelle aziende per creare prototopi professionali.

Stampare in 3D con le macchine Ultimaker offre la possibilità ai progettisti di creare numerose versioni del proprio progetto velocemente ed economicamente.
La tecnologia FDM utilizza termoplastiche simili a quelle impiegate nel settore della stampa a iniezione; ciò consente di poter realizzare prototipi funzionali con diverse caratteristiche meccaniche. Sono disponibili materiali rigidi, resistenti, flessibili, alte temperature o morbidi.

prototipi funzionali

STRUMENTI E ATTREZZATURE

La tecnologia CFF trova un importante impiego nella realizzazione di strumenti e attrezzature, che vengono utilizzate nel ciclo di produzione di molte aziende, ad una frazione di costo rispetto ai metodi tradizionali di fresatura, tornitura o stampaggio.

Sfruttando al meglio le stampanti 3D Markforged è possibile, in poco tempo arrivare al risultato finale: basta disegnare l'attrezzatura con un software CAD, esportarlo tramite il software dedicato Eiger e in poche ore sarà possibile avviare la lavorazione.
Non sarà più necessario preoccuparsi neppure della geometria complessa dell'attrezzatura e dei metodi con cui realizzarla.
I pezzi stampati non necessitano di post-cura, in modo da evitare ulteriori trattamenti.

I NOSTRI CLIENTI

Nulla è più convincente della testimonianza di chi fa già uso della stampa 3D.